Facebook introduce il Bookmarking e lancia uno sguardo al Social Commerce

Ieri, tramite un annuncio pubblicato sul sito ufficiale, Facebook ha annunciato il roll-out della nuova funzione di Bookmarking disponibile per Web, iOS e Android: Save.

Continue reading

Posted in Facebook, metriche, ROI, Social Media Analysis, Social Media Analytics Italia | Tagged , , , , | Leave a comment

Come integrare una strategia di misurazione dei Social Media: alcuni consigli

Nella misurazione delle attività sui Social Media non esiste una metodologia standard da applicare a ogni caso, tuttavia esistono alcuni accorgimenti generali in grado di facilitare l’integrazione di una strategia chiara all’interno del proprio business, elencati di seguito:

  • Auditing Preliminare della maturità Social
  • Selezione e definizione delle metriche
  • Individuazione del Social Media ROI
  • Selezione delle piattaforme necessarie

Continue reading

Posted in linee guida, metriche, ROI, Social Media Analysis, Social Media Analytics Italia | Tagged , , , , , , , | Leave a comment

Un approccio pratico al calcolo del ROI: Customer Lifetime Value

La pianificazione di una strategia di comunicazione sui Social Media è ormai un elemento standard delle attuali attività di numerosi brand, tuttavia, sebbene tali canali non siano nuovi, misurare correttamente le proprie performance in merito resta complesso.
Secondo un recente studio effettuato da IPSOS OTX, al momento l’80% dei brand analizza i propri risultati di performance sui social media, ma nella maggior parte dei casi si limita a tener traccia delle metriche proprietarie, come ad esempio Like, dimensione della fanbase, etc. Sempre stando allo studio, solo il 23% misura il proprio ROI.174972
Questa situazione è dovuta principalmente al fatto che, attualmente, non esiste un metodo unanime per misurarlo e, in alcuni casi, non vi è concordanza nemmeno su quale sia esattamente tale ROI.

Una possibile strategia di misurazione consiste nel tracciare lead e conversioni originate dai social media sul proprio sito corporateSfortunatamente questo approccio spesso è basato sulle last click attributions, vale a dire che conteggia solo le visite e le conversioni provenienti direttamente dai social media, e non tiene conto dell’influenza che questi canali abbiano avuto sul processo decisionale del cliente. Ne risulta quindi una visione parziale in cui non vengono conteggiati del tutto le performance generate dalle proprie attività social.

Continue reading

Posted in linee guida, metriche, ROI, Social Media Analysis, Social Media Analytics Italia, Social Media Marketing, Social Media Monitoring | Tagged , , , , , | Leave a comment

Social Media Intelligence Framework: una guida nel panorama della Social Media Analysis

Laddove la Social Media Analysis si occupa di raccogliere e analizzare i dati provenienti dai social media, la Social Media Intelligence si spinge di un passo in avanti e si pone come obiettivo preliminare quello di dare una direzione ben definita alle misurazioni e a posteriori di sfruttare gli insight ottenuti per le decisioni di business e per aggiornare il processo di Analytics.

TLT_socialanalyticsframework01Si tratta di due aspetti sinergici ed entrambi indispensabili: per ottenere il massimo ROI non è sufficiente limitarsi a rilevare le metriche e visualizzare i risultati delle analisi, ma è necessario ad esempio stabilire quali metriche monitorare in base ai propri obiettivi e interpretare i risultati al fine di guidare l’azione.

Continue reading

Posted in linee guida, metriche, Social Media Analysis, Social Media Analytics Italia, Social Media Marketing, Social Media Monitoring, Strumenti di analisi | Tagged , , , , | Leave a comment

Facebook F8: maggior potere decisionale per gli utenti sui contenuti pubblicati dalle app

Durante il Facebook F8 2014, tra i numerosi temi si è discusso anche di condivisioni implicite, vale a dire le notizie generate su Facebook da parte di app e servizi senza l’espresso consenso dell’utente.

Il consiglio ai developer di app che si interfacciano a Facebook è  stato di garantire maggiore controllo agli utenti per quanto riguarda ciò che l’app pubblicherà tramite il loro account, e sono state presentate alcune soluzioni a tale proposito:

Condivisione esplicita delle notizie Open Graph

opengraphL’approccio consigliato è quello di progettare l’app in modo che sia l’utente a decidere attivamente quali notizie condividere. In fase di presentazione dell’app alla revisione dei contenuti da parte di Facebook sarà quindi necessario flaggare la voce “explicitly shared“. Un esempio di questo modello è quello adottato recentemente da Instagram, che è passato dalla condivisione automatica dei contenuti alla possibilità di specificare attivamente di voler pubblicare quel contenuto su altri social media.

Continue reading

Posted in Convegni, Facebook, linee guida, Social Media Analysis, Social Media Analytics Italia | Tagged , , , , , | Leave a comment

Twitter Card Analytics

Le Twitter Cards consistono in tweet arricchiti da altre tipologie di media oltre al testo, come video, immagini o altri dettagli sul contenuto da condividere.

Player_card_twittercardanalytics

Per poter analizzare i dati provenienti dalle attività effettuate tramite Cards, Twitter ha dotato gli utenti di uno strumento completo all’interno del tool Twitter Analytics. I dati raccolti all’interno della piattaforma di analisi provengono da attività effettuate sia nel canale Twitter ufficiale che in altri canali esterni (condivisione di link, social plugins, ecc…).

In Twitter Cards analytics sono disponibili numerose informazioni relative alle performance ottenute da queste tipologie di attività:

Continue reading

Posted in Social Media Analysis | Tagged , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

L’Organic Reach di Facebook diminuisce ulteriormente

In un recente studio pubblicato da Social@Ogilvy viene riportato il valore medio dell’Organic Reach rilevato per i contenuti pubblicati dalle Pagine Brand su Facebook. Social@Ogilvy ha monitorato l’Organic Reach medio mensile di 106 Pagine Brand di differenti nazionalità e attive in diverse aree di business, per un totale di oltre 48 milioni di fan:

Average Organic Reach 1

Tabella dei valori di Organic Reach medio delle pagine.

Continue reading

Posted in Social Media Analysis | Tagged , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Incrementare l’efficacia del Social Listening

Il  Social Media Listening è una disciplina molto diffusa nelle aziende, ma spesso si rivela essere insufficiente a fornire insights utili ai singoli business.

Le aziende che gestiscono business variegati (ad esempio i leader mondiali dell’elettronica, come Sony e Samsung) necessitano di dati diversificati in base alle aree presidiate e alle attività effettuate.

Generalmente nelle piattaforme di Listening è possibile creare delle query incentrate su specifici prodotti oppure filtrare in un secondo momento i contenuti delle ricerche più ampie, a seconda delle necessità riscontrate.

Monitorare l’intenzione d’acquisto

Generare un sottoinsieme delle conversazioni può fornire degli insights più ricchi di informazioni. Tra i sottoinsiemi più utili che si possono monitorare vi è quello che raccoglie esclusivamente i post che delineano un’intenzione d’acquisto da parte dell’autore.

Un’intenzione di acquisto è una conversazione online in cui l’autore esprime la volontà di comprare o di investire nei prodotti di un’azienda. Come esempio si può pensare a un tweet in cui l’autore esprime il proprio desiderio verso un prodotto, a un post contenente il proposito di pre-ordinare un bene prima del lancio o a ogni altro messaggio in cui viene condiviso un’elevato interesse verso un oggetto. Di seguito vengono riportati due casi d’uso dell’intenzione di acquisto condivisi da Brandwatch, in cui l’individuazione dei post con intenzione d’acquisto ha consentito di quantificare il ROI ottenuto dalle decisioni e dalle strategie adottate nella pubblicizzazione dei prodotti:

  • Use Case 1: Rilevazione del ROI generato dai testimonial di H&M

Nell’analisi viene riportato l’esempio attuato per H&M in cui si è cercato di individuare quale testimonial ha generato il maggior volume di post con intenzione d’acquisto (e, in conseguenza, di probabilità di vendita) tra le mention ottenute:

UseCaseHandM

Continue reading

Posted in ROI | Tagged , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Facebook, da dove provengono i Mi Piace?

Quando si effettua un’approfondita analisi degli investimenti in advertising su Facebook, tra i dati che suscitano maggior interesse vi sono le fonti dei Mi Piace (ovvero la provenienza dei fan) in modo da poter valutare se una campagna di adv ha ottenuto un forte impatto nella crescita della community.

Per avere una prima visione delle fonti dei Mi Piace è sufficiente accedere da front end al box ‘Net Likes: What Changed’ della sezione Like degli Insights. Qui è possibile visionare l’andamento dei Mi Piace suddivisi tra Organic Likes (associati alle attività standard di Facebook) e Paid Likes (associati ad attività di advertising tramite Facebook):

Schermata 2013-11-26 alle 12.25.32

Continue reading

Posted in Facebook, metriche, Social Media Analysis, Strumenti di analisi | Tagged , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Nuovi Page Insights per le Pagine Facebook

Facebook ha recentemente annunciato che renderà progressivamente disponibili a tutte le Pagine la nuova versione dei Page Insights i cui contenuti sono stati riorganizzati per offrire una migliore visione delle performance ottenute.


Le principali novità introdotte possono essere riassunte nei seguenti punti:

  • Nuova suddivisione dei contenuti in quattro sezioni (Overview, Pages, Posts e People).
  • Rimozione della metrica People Talking About This.
  • Introduzione dell’Engagement Rate.
  • Possibilità di visualizzare i dettagli per ogni post se lo si seleziona dall’elenco riepilogativo.
  • Accorpamento della metrica Viral Reach in Organic Reach.
  • Introduzione del trend When Your Friends Are Online che mostra quando i propri fan sono online abitualmente.
  • Classificazione della tipologia di post che ottiene le migliori performance in base al Reach e all’Engagement.
  • Confronto dei dati dei fan con quelli dell’intera utenza Facebook.
  • Confronto dei dati delle persone raggiunte (People Reached e People Engaged) con quelli generali dei fan della pagina.
  • Modifiche nel design e nell’ergonomia.

Di seguito vengono descritte in dettaglio tutte le modifiche effettuate.

Continue reading

Posted in Facebook, metriche, Social Media Analysis, Social Media Monitoring, Strumenti di analisi | Tagged , , , , , , , , , , , , | Leave a comment