Nuove pagine Facebook: gli Insights (seconda parte)

Home / Analytics Platforms / Nuove pagine Facebook: gli Insights (seconda parte)

Nuove pagine Facebook: gli Insights (seconda parte)

Dopo aver esplorato le modifiche alle pagine di Facebook annunciate alla Facebook Marketing Conference 2012 e i nuovi metodi di comunicazione e di engagement che offrono, è utile vedere quali sono le novità che sono state introdotte per la gestione della pagina, per il monitoraggio e per gli Insights, ovvero per le metriche e le analisi delle pagine a disposizione degli amministratori e dei brand.

Nuovo pannello di amministrazione (Admin Panel)

Quando si accede ad una pagina di cui si è amministratore, i contenuti saranno sovrastati da una sezione contenente i dati sulle più recenti interazioni avvenute nella pagina stessa. Questa nuova dashboard contiene:

  • le notifiche, in cui vengono riportate tutte le ultime interazioni avvenute nella pagina.
  • i messaggi, per poter rispondere ai messaggi diretti.
  • i nuovi “mi piace”.
  • gli Insights, dove vengono visualizzati i trend delle “persone che parlano di questo argomento” e la “Portata”.
  • i suggerimenti per le pagine, per poter collegare tra loro pagine diverse, ad esempio con un partner.

Da qui è possibile anche accedere alla sezione “Gestisci”, “Espandi il pubblico” e “Centro assistenza” che contengono le seguenti funzioni:

  • Gestisci: qui la funzione più importante è l’accesso alla sezione “registro attività” con cui è possibile gestire ogni singolo contenuto che viene pubblicato sulla pagina (eliminarlo, nasconderlo o metterlo in evidenza).
  • Espandi il pubblico: da questa sezione è possibile cercare di promuovere la propria pagina invitando amici, condividendo la pagina e creando delle inserzioni apposite.
  • Centro assistenza: comprende l’accesso all’assistenza di Facebook e alcuni utili tour guidati delle nuove pagine.

Facebook Insights

Entrando negli Insights completi, si trova ora il nuovo layout che dispone le sezioni in alto e non più nella parte sinistra della pagina. Le sezioni sono  divise nei tab “Panoramica”, “Pagine”, “Pubblico”, “Persone che parlano di questo argomento” e “Registrazioni” (“Overview”, “Likes”, “Talking about this” e “Check-Ins” in inglese).

Panoramica

Nel tab “Panoramica” viene mostrato il totale corrente di “mi piace”, la somma degli amici dei fan, il numero di “Persone che stanno parlando di questo argomento” e la “Portata settimanale”. Per ognuna di queste misure è presente anche la percentuale di incremento o decremento rispetto alla settimana precedente.

Sotto questi valori è visualizzato il trend complessivo dell’engagement ottenuto dalla pagina, suddiviso in “Persone che parlano di questo argomento” (linea verde) e “Portata” totale per settimana (linea blu). Le bolle viola sovrapposte alla linea temporale rappresentano il volume di contenuti e aggiornamenti pubblicati dalla pagina; in questo modo è possibile notare le variazioni di engagement in base alla frequenza di post condivisi.

Al grafico segue la tabella “Post della Pagina”, in cui vengono raccolti singolarmente i dati relativi ad ogni attività pubblicata:

Per agevolarne la consultazione, è presente un menù a tendina utile a filtrare i post riportati in base alla tipologia di contenuto:

Pagine, Pubblico e Persone che parlano di questo argomento

I tab “Pagine”, “Pubblico” e “Persone che parlano di questo argomento” visualizzano i dati demografici dei diversi utenti che possono aver visualizzato i contenuti della pagina.

Questi dati sono utili per determinare se si sta raggiungendo il target desiderato attraverso la propria strategia su Facebook. Nel tab “Pagine” sono presenti i dati degli utenti che hanno selezionato il “mi piace” della pagina. Nel tab “Pubblico” invece sono presenti i dati di tutte le persone raggiunte dai contenuti della pagina (come ad esempio gli amici di un fan che tramite esso hanno visualizzato i post della pagina). Nel tab “Persone che parlano di questo argomento” sono raccolti i dati di chiunque abbia citato il brand della pagina.

Provenienza dei “Mi piace”

In fondo al tab “Pagine” è presente la sezione “Provenienza dei “Mi piace”, ovvero da quale fonte gli utenti hanno cliccato il “Mi piace”. Ad esempio i click possono essere avvenuti direttamente all’interno della pagina, dalla propria Timeline, da dispositivi mobile, dai risultati di ricerca, dai pulsanti “Mi piace” presenti nel proprio sito web ecc. Il grafico mostra anche il volume di “Non mi piace più”.

Questa differenziazione della provenienza dei fan aiuta a capire quali tipologie di comunicazione hanno apportato la maggiore visibilità della pagina negli ultimi 90 giorni. Attraverso i dati dei “Non mi piace più” si possono vedere quali contenuti invece si sono rivelati controproducenti all’engagement del proprio target.

Registrazioni

L’ultimo tab serve ad ottenere i dati in base alle registrazioni avvenute fisicamente nella propria azienda, tramite dispositivi mobili o dal sito web.

fonte: kissmetrics

 

Recommended Posts
Showing 2 comments
pingbacks / trackbacks

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

A Strategy for Managing Social Media Proliferationargylesocial1