Nuovi Page Insights per le Pagine Facebook

Facebook ha recentemente annunciato che renderà progressivamente disponibili a tutte le Pagine la nuova versione dei Page Insights i cui contenuti sono stati riorganizzati per offrire una migliore visione delle performance ottenute.


Le principali novità introdotte possono essere riassunte nei seguenti punti:

  • Nuova suddivisione dei contenuti in quattro sezioni (Overview, Pages, Posts e People).
  • Rimozione della metrica People Talking About This.
  • Introduzione dell’Engagement Rate.
  • Possibilità di visualizzare i dettagli per ogni post se lo si seleziona dall’elenco riepilogativo.
  • Accorpamento della metrica Viral Reach in Organic Reach.
  • Introduzione del trend When Your Friends Are Online che mostra quando i propri fan sono online abitualmente.
  • Classificazione della tipologia di post che ottiene le migliori performance in base al Reach e all’Engagement.
  • Confronto dei dati dei fan con quelli dell’intera utenza Facebook.
  • Confronto dei dati delle persone raggiunte (People Reached e People Engaged) con quelli generali dei fan della pagina.
  • Modifiche nel design e nell’ergonomia.

Di seguito vengono descritte in dettaglio tutte le modifiche effettuate.

Come anticipato nell’elenco, la prima differenza che si nota accedendo ai nuovi Page Insights è la suddivisione dei contenuti, passata dalle precedenti sezioni Overview, Likes, Reach e Talking About This alle nuove Overview, Pages, Posts e People:

Sezione 1: OVERVIEW

La sezione Overview era presente anche nei precedenti Page Insights e il suo scopo è ancora quello di fornire un resoconto immediato degli eventi più recenti avvenuti nella Pagina.

Qui è possibile visualizzare i Likes, il Reach e l’Engagement degli ultimi 7 giorni, assieme ai dettagli dei 5 post più recenti pubblicati dalla Pagina.

Non è più visibile il valore People Talking About This (o, in italiano, Persone Che Parlano Di Questo Argomento) in quanto rimossa da Facebook. Questo indicatore era stato introdotto con lo scopo di fornire un valore al livello di popolarità tramite la combinazione di diverse metriche, come i Likes, i Comments e gli Shares, ma dimenticandone molte come Visualizzazioni Dei Video o Click Ai Link, rendendolo di fatto poco utile e poco affidabile.

Al suo posto ora sono visibili separatamente i Likes, i Comments, gli Shares e i Post Click nella tabella Engagement.

Sezione 2: PAGE

La sezione Page si suddivide in tre aree: Page Likes, Post Reach e Page Visits.

Nell’area Page Likes viene mostrato il trend giornaliero del totale fan, dei fan guadagnati/persi e le fonti principali da cui si ottengono nuovi fan. Nel grafico Where Your Page Likes Came From le fonti visualizzate sono ridotte a 5 (le quattro più importanti e Others), rendendolo molto più intuitivo.

Nell’area Post Reach viene mostrato:

  • La portata dei post pubblicati.
  • Le azioni che danno migliore visibilità (Likes, Comments, Shares).
  • Le azioni che decrementano il reach (tramite i Negative Feedback come Hide Posts, Hide All Posts, Report As Spam e Unlike Page).
  • Il Reach totale della Pagina.

La misurazione del Viral Reach che era disponibile nella precedente versione è stata inglobata dalla metrica “Organic Reach”, il che rende la metrica più semplice da comprendere ma elimina una delle informazioni più interessanti per il marketing, ovvero l’incremento della portata tramite la viralità, ma è possibile che questo valore sia comunque disponibile attraverso le API.

Nell’area Page Visits sono raccolti tutti i dettagli sulle visite alla Pagina e ai singoli Tab (come la Timeline, l’area Foto o i Tab personalizzati). Qui si trovano le risposte alle domande:

  • Quante visite.
  • Da dove.
  • Quali attività effettuano i visitatori.

Sezione 3: POSTS

La sezione Posts, come la precedente, si suddivide in tre diverse aree: All Posts, When Your Fans Are Online e Best Post Types.

Nell’area All Posts viene riportata la tabella riepilogativa dei post condivisi presente anche nei precedenti Page Insights, ma in forma rinnovata:

  • Nella prima colonna viene indicata la data e l’ora del post.
  • Nella seconda una parte del testo condiviso.
  • Nella terza viene mostrata un’icona che rappresenta la tipologia di post (Photo, Status, Link o Video.).
  • La quarta colonna include l’icona del target selezionato per il post.
  • La quninta colonna contiene il Reach dei post. È possibile modificare la visualizzazione del Reach selezionando tra “Reach” generico, “Reach: Organic/Paid” (per confrontare la portata ottenuta con i post a pagamento rispetto ai post normali) e “Reach: Fans/Non-Fans” (per confrontare la portata ottenuta tra i fan rispetto a quella tra i non-fan).

  • L’ultima colonna si riferisce all’Engagement e come la precedente è personalizzabile. Può contenere la rappresentazione di una o più metriche a confronto: “Post Clicks / Likes+Comments+Shares“, “Likes / Comments / Shares“, “Post Hides, Hides of All Posts, Reports of Spam, Unlikes of Page“, “Engagement Rate“.

Tra queste metriche la novità di maggior rilievo è l’introduzione dell’Engagement Rate, che rappresenta il tasso di partecipazione ottenuto tra tutti gli utenti che hanno visionato il post. L’Engagement Rate viene calcolato tramite la formula:

Engagement Rate = Engaged Users / Reached Users * 100

Ultima funzione di quest’area è la visualizzazione dei dettagli di un singolo post in una finestra apposita (Post Details), disponibile tramite click sulla tabella riepilogativa.

Nell’area When Your Fans Are Online viene riportato un trend sulle abitudini di connessione a Facebook dei propri fan. Questo rappresenta un utile strumento di analisi per la pianificazione delle strategie comunicative.

Nell’area Best Post Types sono incluse le informazioni di performance delle attività (Reach e Engagement) suddivise per tipologia di post.

Sezione 4: PEOPLE

L’ultima sezione include le informazioni inerenti gli utenti raggiunti dalla Pagina. Come per la sezione Page e la sezione Posts anche People contiene tre aree: Your Fans, People Reached e People Engaged.

Nell’area Your Fans sono raccolte le informazioni sui fan della Pagina. Questa tipologia di dato era già presente nella precedente versione dei Page Insights, ma ora è possibile confrontare i valori rilevati per la propria fan base con i dati generici di tutti gli utenti Facebook. Anche se interessante, il confronto dei propri fan con l’intera utenza Facebook (oltre un miliardo di utenti) non è molto utile ai fini di marketing e di analisi attuabili.

Nell’area People Reached sono riportate le stesse metriche presenti in Your Fans ma riferite a tutte le persone raggiunte dalle proprie attività (anche se non sono fan).

Come nell’area precedente anche qui è possibile confrontare i dati, ma con quelli della propria fan base. Questo restituisce informazioni molto più utili ai fini di marketing e di analisi.

Nell’ultima area, People Engaged, le metriche demografiche sono rappresentate per gli utenti con cui si hanno avuto attività di Engagement. Anche qui il confronto avviene con i dati presenti in Your Fans.

EXPORT

Nonostante le modifiche apportate ai nuovi Page Insights, la funzione di esportazione al momento fornisce la stessa tipologia di dati che erano disponibili in precedenza, ma è possibile che presto verrà aggiornata anch’essa.

DESIGN & ERGONOMIA

Dal punto di vista stilistico i nuovi Page Insights risultano molto semplici da consultare e rappresentano un deciso passo avanti rispetto alla precedente versione. Tra le novità più interessanti vi sono:

  • Mouseover intuitivo. Consente di visionare i singoli valori in modo semplice anche nei grafici più “affollati”.

  • Selezione temporale. In alternativa alla selezione delle singole date è stata introdotta una timeline in cui è possibile indicare il periodo di interesse da analizzare.

  • Analisi dei picchi. Se si nota un picco di volume nei dati raccolti è ora possibile selezionarlo per ottenere alcune informazioni sulle attività svolte quel giorno. Se il picco si riferisce a un periodo più lungo è possibile ottenere le stesse informazioni selezionando l’intero periodo direttamente dal trend.

  • Benchmark. È ora possibile confrontare il benchmark del periodo analizzato con quello dello stesso arco di tempo precedente.

In conclusione è evidente che con il redesign dei Page Insights di Facebook si è cercato di semplificarne la consultazione. Le informazioni fornite sono ora anche qualitativamente più elevate: la rimozionie della metrica PTAT e l’introduzione di nuovi elementi come Engagement Rate e When Your Fans Are Online sono in grado di fornire una visione molto più solida delle proprie attività sul famoso social network.

Fonte: blog.wisemetrics.com

Recommended Posts

Leave a Comment