Social Media Intelligence Framework: una guida nel panorama della Social Media Analysis

Laddove la Social Media Analysis si occupa di raccogliere e analizzare i dati provenienti dai social media, la Social Media Intelligence si spinge di un passo in avanti e si pone come obiettivo preliminare quello di dare una direzione ben definita alle misurazioni e a posteriori di sfruttare gli insight ottenuti per le decisioni di business e per aggiornare il processo di Analytics.

TLT_socialanalyticsframework01Si tratta di due aspetti sinergici ed entrambi indispensabili: per ottenere il massimo ROI non è sufficiente limitarsi a rilevare le metriche e visualizzare i risultati delle analisi, ma è necessario ad esempio stabilire quali metriche monitorare in base ai propri obiettivi e interpretare i risultati al fine di guidare l’azione.

Cosa ha causato il picco anomalo di engagement per questo determinato post della mia pagina? Come posso ripetere il risultato, e sfruttarlo per raggiungere i miei traguardi di business?

John Lovett, presidente della Digital Analytics Association propone alcuni consigli per la
costruzione di un Framework per la Social Media Intelligence:

Specificazione corretta dei corporale goals

Cosa si vuole ottenere dalla Social Media Intelligence? La specificazione dei traguardi deve essere la base fondante di ciascun passo successivo: come si suol dire “non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare”.
Lovett consiglia l’impostazione di traguardi S.M.A.R.T., ovvero:

  • Specifici
  • Misurabili
  • Conseguibili (Attainable)
  • Rilevanti
  • Puntuali (Timely)

Identificazione degli obiettivi Social

Una volta stabiliti i traguardi, come raggiungerli tramite la propria presenza sui social media? È ad esempio sufficiente un’aumento della reach o è opportuno andare oltre e generare un maggiore engagement col consumatore?
Gli obiettivi social sono i mezzi intermedi attraverso la quale si raggiungerà il traguardo finale e ovviamente varieranno a seconda dello stesso. Obiettivi social comuni sono la crescita di reach, lo sviluppo del dialogo con e tra utenti, la generazione di interazioni e la promozione dell’advocacy.

Selezione delle metriche adatte

La selezione delle counting metrics e dei KPI rilevanti è di importanza primaria, soprattutto a causa dell’elevato numero di metriche disponibili nell’ambito dei social media.
Isolare correttamente ciò che è necessario misurare per valutare le performance della propria strategia (e guadagnare insight preliminari per svilupparla) permette di rendere il processo più semplice e focalizzato sui propri obiettivi.

Ricapitolando, il Framework è uno strumento che mira a:

  • Districarsi correttamente nell’ambiente complesso delle metriche disponibili in ambito social, individuando le più adeguate a seconda degli obiettivi.
  • Integrare nel processo anche dati provenienti da altri settori dell’azienda, quali ad esempio il CRM.
  • Sviluppare correttamente la propria strategia a priori, e a posteriori valutarne la performance.
  • Fornire una struttura stabile al processo di analisi, che permetterà di introdurre cambiamenti tempestivi all’approccio qualora sorgano cambiamenti negli obiettivi, nella disponibilità di dati e nelle piattaforme social.

Fonti: John Lovett, #Accelerate 2012 Chicago
            Business2community.com

Recommended Posts

Leave a Comment